Lavoratrici autonome e imprenditrici: istruzioni INPS per richiedere i voucher per le baby sitter o i contributi per gli asili

Come noto, la Legge di stabilità 2016 ha esteso il beneficio di cui all'art. 4, comma 24, lettera b, della Legge n. 92/2012 (voucher per l'acquisto di servizi di baby sitting oppure contributo per far fronte agli oneri della rete pubblica dei servizi per l'infanzia o dei servizi privati accreditati) alle madri lavoratrici autonome o imprenditrici.Successivamente, con il Decreto 1° settembre 2016 il Ministro del Lavoro ha definito i criteri di accesso e le modalità di utilizzo di tale beneficio.Ora l'INPS, con la Circolare n. 216 del 12 dicembre 2016, fornisce le istruzioni operative per la presentazione telematica della domanda. L'invio è consentito fino al 31 dicembre 2016.

Condividi questa news